Il nostro Paese tra storia e leggenda

Questo lavoro ha vinto il primo premio assoluto al concorso regionale

"Il viaggio meraviglioso"

PER RISCOPRIRE LE LEGGENDE D'EUROPA

indetto dal Centro culturale Magica Europa - Biblioteca Comunale di Aviano

Come abbiamo lavorato

Da diversi anni la nostra scuola ha avviato un percorso di indagine sul territorio di cui fa parte, anche attraverso la raccolta di elementi tipici della narrazione orale.

Il tema proposto dal concorso “Magica Europa” ha costituito un valido strumento didattico per ampliare la ricerca anche  a luoghi a noi  lontani, allo scopo di trovare analogie e differenze fra i testi raccolti.

Tutte le classi della nostra scuola hanno collaborato alla ricerca delle fonti relative al nostro territorio. Infatti, attraverso un comunicato, le famiglie degli alunni sono state invitate a collaborare con i docenti al fine di reperire il materiale necessario.
Alcuni  genitori si sono attivati fornendo informazioni e indicando gli esperti di storia locale ai quali la scuola avrebbe potuto rivolgersi.
Abbiamo così conosciuto, soprattutto attraverso i suoi scritti, il professor Lucio Peressi, ex insegnante di educazione artistica della vicina Scuola Secondaria di primo grado, profondo conoscitore della storia e delle tradizioni dei paesi del Comune di Coseano. A lui va la nostra riconoscenza per averci regalato i suoi ricordi e i suoi scritti, frutto di anni di ricerca e di studio.
L’elaborazione dei testi ha rappresentato il passaggio successivo. Ogni classe ha fornito un gruppo di volontari i quali hanno analizzato il materiale a disposizione, ideato le parti mancanti e curato le illustrazioni. Inoltre è stato affidato agli alunni volontari il compito di raccontare ai propri compagni le leggende ritrovate per renderle patrimonio di tutti.
Successivamente sono stati individuati alcuni “elementi forti” caratterizzanti i racconti locali e che ci hanno indirizzato verso una ricerca “a tema” di leggende provenienti da altre regioni italiane e da paesi europei. Il risultato finale è stato soddisfacente per gli alunni che hanno avuto così l’opportunità di approfondire la conoscenza del loro territorio e, contemporaneamente, di avvicinarsi alle tradizioni di Paesi lontani.

Si ringraziano i professori Lucio Peressi e Olivo Pezzetta e tutti i genitori che hanno collaborato alla realizzazione di questo lavoro.

Insegnante coordinatrice
Flavia Di Narda

Scuola primaria di Cisterna