Il Mago Dei Boschi

Sta arrivando la primavera e tu, stanco di fare i compiti, esci a fare una passeggiata. Vicino alla tua casa c'è un bellissimo parco e decidi di andare a vedere se incominciano a spuntare le prime gemme.

Cammini canticchiando, intanto ti guardi intorno e non vedi neppure un fiorellino. Vedi, invece, carte di merendine, fazzoletti usati, bicchieri di plastica, sacchetti di immondizie, ... rifiuti dappertutto. Volgi lo sguardo intorno e non vedi altro che sporcizia, nessun fiore, nessun animale. Ti chiedi: "Ma chi sarà stato a ridurre così questo che era un parco curato e ricco di piante, di frutti e di animaletti?". il parco insudiciato

Senti una vocina che, da dietro un albero spoglio e rinsecchito, ti dice: "Voi! Siete stati voi a rovinare questo parco." Ti avvicini all'albero e scorgi un leprotto seminascosto tra le foglie secche, tremante ed impaurito. "E tu chi sei?" Gli chiedi incuriosito.

"Sono Fortunato, l'unico animale rimasto in questo parco. Mi hanno chiamato così perché sono nato in quello che era un paradiso per noi piccoli animali. Ora però il sudiciume sta uccidendo ogni forma di vita. Se qualcuno non farà qualcosa moriremo tutti, le piante, gli animali e voi umani che siete gli artefici di questo disastro."

Dopo questo lungo discorso Fortunato, ormai privo di energie, tace e ti guarda disperato.

FortunatoTu sei rimasto senza parole, taci anche tu e rifletti su ciò che ti ha detto il povero leprotto. Ti guardi ancora intorno e incominci a renderti conto che il tuo nuovo amico ha proprio ragione. Allora gli chiedi: "Io vorrei cercare di rimediare a questo disastro, ma cosa potrei fare? Sono solo un bambino!"

Gli occhietti di Fortunato si fanno più vivaci, ha capito che in te ha trovato un amico. "Un modo ci sarebbe." Aggiunge allora.

"Potresti andare alla ricerca di Emmedibì,il Mago Dei Boschi. Lui è un mago molto potente ed è grazie a lui se fino ad ora il mondo è riuscito a sopravvivere. Ha cercato per tanto tempo di convincere gli Uomini che la natura è un bene prezioso che va salvaguardato affinché tutti possano vivere felici. Ora è stanco e sfiduciato, vuole dare una lezione agli Uomini, non vuole più aiutarli. Prova ad andare da lui, forse ti ascolterà."

"Dove si trova il mago Emmedibì?" chiedi speranzoso.

"Si trova nel bosco di Verdilandia, lo puoi raggiungere proseguendo per questo sentiero. Quando sarai arrivato te ne accorgerai immediatamente perché è un bosco davvero speciale che può essere visitato solo da chi ama e rispetta la natura. Troverai le creature del bosco che ti aiuteranno nella tua ricerca. Pensaci bene, non sarà un'impresa facile, per trovare il mago Emmedibì dovrai dimostrare di conoscere bene la natura e le sue leggi."

Ora spetta a te decidere.

vai alla ricerca del Mago Emmedibi

non vuoi aiutare il mago: torna nella tua comoda casa

secondo gruppo laboratorio "Mister Bit" - scuola primaria di Cisterna