Brividi e Magia

Andrea e il computer

clicca sulle immagini per ingrandirle

Andrea al ere un frut ch’al zuiave simpri cul computer

Andrea al ere un frut ch’al zuiave simpri cul computer.

Une sere i sie gjenitôrs a erin lâs vie e lui al ere tacât de machine, al zuave cuntun zûc di pôre, che si clamave “Il Strion, il siôr de pôre”.

il computer a si è studât

Dopo un pôc di timp però il computer a si è studât. Andrea al è restât di stuc.

Al à tacât a rabiâsi

Al à tacât a rabiâsi, simpri di pui, al à començât a scjassâ il computer e a daigji ju, ma nol ere nuie di fâ, il casselot al restave cidin.

al è rivât il nono

In chel al è rivât il nono, ch’al ere lât tal solâr a lavorâ cui sie imprescj.

al à tacât a contâ lis sôs storiis

Al à viodût Andrea dut avilît e cussì, par straviâlu al à tacât a contâ lis sôs storiis di striis, orcui, maçarots….

La fie dal Orcul
La fie dal Orcul
I dispiets dal maçarot
I dispiets dal maēarot

torna alla pagina principale

Classi terze scuola primaria di Cisterna