Vai direttamente al contenuto principale
Ora sei in: home > identikit di casa mia > lis medais e i artiscj de medaie di Buje > di ce sono fatis lis medaiis?

Di ce sono fatis lis medaiis?

Lis medaiis a puedin jessi di bronç, arint, aur, oton, fier, ram, stagn o leghis di plui metals. A son medaiis cu la patine, ven a stâi cuviertis cun sostancis che lis colorin, par dâi une ombre o une sfumadure divierse. A esistin ancje medaiis coloradis cun smalts particolârs. Cualchi artist al à doprât materiâi diferents come il len o pûr il marmul, par provâ gnovis tecnichis.

Di cosa sono fatte le medaglie?

Le medaglie possono essere di bronzo, argento, oro, ottone, ferro, rame, stagno, o leghe di più metalli. Ci sono medaglie patinate cioè ricoperte da sostanze che danno un colore, un'ombra o una sfumatura diverse. Esistono anche medaglie colorate usando smalti particolari. Qualche artista ha usato anche materiali diversi come il legno oppure il marmo per sperimentare nuove tecniche.

Pietro Galina Studio per famiglia, lamierino sbalzo 95x95 mm

Monede, moneta - £ 100 repubblica Italiana -1966 (tecnica fottage a matita)Medaie, medaglia - Pietro Gianpaoli, medaglia celebrativa del millenario di Buja 1983 - Bronzo coniazione 35 mm (tecnica frottage a matita)

Immagine della testata in alto: Panorama da Arcano Superiore
Per gentile concessione dell'autore, Vittorio Sgoifo socio del Circolo Fotografico "Ernesto Battigelli" di San Daniele del Friuli