logo dell'Istituto Comprensivo di Sedegliano

Istituto Comprensivo di Basiliano e Sedegliano

Scuole statali dei Comuni di Basiliano, Coseano, Flaibano, Mereto di Tomba, Sedegliano (Ud)

Ora sei in: home > insegnanti > programmazione 2015/2016 > Scuola Primaria di Basiliano > tecnologia - classe quinta

Programmazione didattica

Scuola Primaria di Basiliano

anno scolastico 2015/2016

Classe quinta
insegnante Monica Fidenato

Progettazione annuale di tecnologia

COMPETENZE

L’alunno riconosce e identifica nell’ambiente che lo circonda elementi e fenomeni di tipo artificiale.
È a conoscenza di alcuni processi di trasformazione di risorse e di consumo di energia e del relativo impatto ambientale.
Conosce e utilizza semplici oggetti e strumenti di uso quotidiano ed è in grado di descriverne la funzione principale e di spiegarne il funzionamento.
Sa ricavare informazioni utili su proprietà e caratteristiche di beni o servizi leggendo etichette, volantini o altra documentazione.
Inizia a riconoscere in modo critico le caratteristiche, le funzioni e i limiti della tecnologia attuale.

>
NUCLEI FONDANTI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

Vedere e osservare

- Leggere e ricavare informazioni utili da guide d’uso o istruzioni di montaggio.
- Rappresentare i dati dell’osservazione attraverso tabelle, mappe, diagrammi, disegni, testi.

Prevedere e immaginare

- Prevedere le conseguenze di decisioni o comportamenti personali o relative alla propria classe.
- Pianificare la fabbricazione di un semplice oggetto elencando gli strumenti e i materiali necessari.
- Organizzare una gita o una visita usando internet per reperire notizie e informazioni.

Intervenire e trasformare

- Eseguire interventi di decorazione, riparazione e manutenzione sul proprio corredo scolastico.
- Realizzare un oggetto in cartoncino descrivendo e documentando la sequenza delle operazioni.
- Cercare, selezionare, scaricare e installare sul computer un comune programma di utilità.

CONTENUTI

La funzione di alcuni oggetti costruiti dall’uomo.
L’Energia, le sue diverse forme e le macchine che le utilizzano.
L’evoluzione tecnica di alcune macchine di uso quotidiano.
Rapporti tra causa ed effetto relativo ad azioni eseguite su oggetti o materiali.
Le principali norme di sicurezza nell’utilizzo di oggetti, strumenti e materiali.
Il computer e le sue componenti essenziali (consolidamento).
Gestione della macchina.
Utilizzo di software didattico per il recupero/approfondimento degli apprendimenti.
Le regole di comportamento da rispettare per un uso corretto delle attrezzature multimediali.
Mezzi di telecomunicazione (potenzialità e limiti).

METODOLOGIA

Il percorso didattico sarà finalizzato all’uso dei software di videoscrittura e di grafica.
A partire dal mondo e dall’esperienza degli alunni si consoliderà la capacità di interagire con le tecnologie dell’informazione e della comunicazione.
Lavorando su una metodologia progettuale e laboratoriale, si elaboreranno semplici progetti di modelli, di oggetti e dei loro elementi in modo personale e creativo.

VERIFICA

Si terrà conto delle conoscenze acquisite, delle competenze raggiunte e della maturazione generale attraverso l’osservazione sistematica dei comportamenti e delle modalità espresse dagli alunni nelle situazioni di apprendimento e nella realizzazione di materiale manipolativo/multimediale.

torna su