You are reading

Impedisci ai prigionieri di evadere

  • Posted by on marzo 16, 2009 at 10:30

Siccome mi avete chiesto dei nuovi giochi, eccovi accontentati

Questa volta sarete poliziotti che devono impedire l’evasione dei prigionieri da un carcere di massima sicurezza.

Essendo un po’ più complicato degli altri, prima di provare a giocare dovete leggere con attenzione le istruzioni :roll:

  1. fate clic su “play game” per incominciare il gioco
  2. leggete il numero che vedete scritto sul muro del carcere
  3. sul cartellino in basso a sinistra scrivete quanto manca per arrivare alla prima decina intera successiva e fate clic sulla freccia che vedete vicino al numero che avete scritto
  4. sul cartellino in basso al centro scrivete il numero composto solo da decine intere (deve avere zero unità sciolte) che vi permette di arrivare allo stesso numero di decine del numero che vedete sotto l’albero
  5. fate clic sulla freccia che vedete vicino al numero che avete scritto
  6. sul cartellino in basso a destra scrivete le unità che mancano per arrivare al numero scritto sotto l’albero
  7. fate la somma di tutti i numeri che avete scritto
  8. ora non vi resta che scrivere quest’ultimo numero come risultato della sottrazione che vedete scritta in alto e fare clic sul quadretto rosso lì accanto

Non lasciatevi spaventare da queste istruzioni che sembrano così difficili da capire e provate a giocare.

Mi raccontate quanti prigionieri siete riusciti a rimettere in gattabuia?

Impedisci ai prigionieri di evadere

maestra AnnaMaria

In biblioteca

  • Posted by on marzo 13, 2009 at 14:34

Ieri siamo andati nell’altra biblioteca, quella più grande, della scuola media.

La bibliotecaria Manuela ci ha letto tre libri bellissimi; il primo era “L’albero magico”: c’era un bambino che era timido e aveva paura, ma finisce che affronta la sua paura.

Il secondo parlava di un riccio che chiedeva abbracci piccoli piccoli e nessuno glieli dava, perché era troppo spinoso, e poi c’era un coccodrillo che chiedeva un bacio a tutti e nessuno lo baciava perché era troppo brutto. Alla fine il bacio glielo dà il riccio e il coccodrillo gli dà un abbraccio. E si intitola “Voglio un abbraccio”.

Il terzo si intitola “A caccia dell’orso” dove c’era un cane, una bambina, un bambino, una mamma e un papà, che andavano a caccia di orsi e dicevano sempre “andiamo a caccia dell’orso ,di un orso grande e grosso. Ma che bella giornata, paura non abbiamo!”
E quando attraversavano qualcosa, c’era scritto “cric croc” oppure “splash splash”.
Alla fine trovano l’orso e riattraversano tutto quello che hanno attraversato e vanno a casa, dimenticando di chiudere la porta; tornano giù a chiudere la porta, poi vanno nel lettone e poi dicono che non andranno mai più a caccia di orsi.

E  mi sono divertito molto.

Riccardo

Un carnevale molto speciale

  • Posted by on marzo 10, 2009 at 10:25

Ciao sono Andrea.

Quest’anno sono andato ad Ivrea per il carnevale.

Ho così potuto partecipare alloStorico Carnevale di Ivrea

Io ero uno spettatore, avevamo tutti un cappello rosso che sembrava una calza. Ho scoperto che il cappello rosso era di una mugnaia che attraversava la città su una carrozza tutta d’oro.

La mugnaia con il cappello rosso
La mugnaia sulla sua carrozza tutta d’oro

Tutti quelli che avevano il cappello come la mugnaia non si sarebbero presi in faccia le arance che venivano lanciate dagli aranceri.

Alla sfilata, però, c’erano anche altri personaggi:

scozzesiivrea09
Gli scozzesi con il gonnellino suonano la cornamusa

  • gli Scozzesi
  • i Francesi
  • gli Svizzeri
  • il Generale
  • la corte intera del castello
  • gli Abbà

Quel giorno mi sono divertito moltissimo, è stata una bellissima festa di carnevale.

Andrea

Il bruco goloso

  • Posted by on marzo 8, 2009 at 22:09

Mi sono accorta che alcuni bambini e alcune bambine di seconda non si ricordano di fare ogni giorno qualche piccolo esercizio di calcolo mentale 😥 .

Ecco allora un altro gioco per convincere questi birichini che esercitarsi può essere anche divertente.

Dovrete impedire al bruco goloso di mangiarsi tutte le mele e, per riuscirci, dovrete individuare velocemente quale operazione corrisponde al numero scritto sulla mela.

Prima di cominciare scegliete su quali operazioni volete esercitarvi, con quante mele volete sfidare il bruco e la velocità che deve avere il bruco. Infine fate clic su “start”.

Buon divertimento e … buon esercizio! 🙂

Bruco Goloso

È arrivata la primavera?

  • Posted by on marzo 1, 2009 at 19:01

L’inverno sta ormai per finire, ma il prato è ancora spoglio.

Fate tornare la primavera facendo spuntare tanti fiori di mille colori

Ci riuscirete se saprete eseguire correttamente i calcoli che vi saranno proposti … so che vi siete esercitati e quindi sarete sicuramente capaci di riportare la primavera nel prato. 😀

Primavera nel prato

Chi ci riuscirà? Me lo scrivete?

Nel formicaio c’è bisogno di te

  • Posted by on febbraio 16, 2009 at 21:29

Puoi aiutare le formiche a fare le provviste per la brutta stagione.

Dovrai, però, riconoscere gli addendi giusti per la somma contenuta nella biglia che vedrai comparire in alto a sinistra.

Quando il magazzino sarà ben fornito le formiche faranno una bella festa e tu potrai festeggiare con loro visto che hai dimostrato la tua bravura nel fare i calcoli.

Sono sicura che nel formicaio saranno tutti felici di averti come aiutante.

Aiuta le formiche

Ci racconti se ce l’hai fatta a riempire il magazzino e come hai fatto ad eseguire le addizioni velocemente?

Confronti … golosi!

  • Posted by on febbraio 15, 2009 at 21:23

Oggi vi propongo questo gioco adatto a tutti i bambini che sanno confrontare i numeri.

Scegliete i numeri con i quali volete giocare e poi entrate nel gioco: ogni 8 confronti corretti riceverete un cartoccio pieno di … caldarroste!

caldarroste

Quanti cartocci riuscirete a meritarvi?

Spero che vi piaccia questo nuovo gioco.

Un bacione a tutti

maestra Annamaria

Dinosauri al pascolo

  • Posted by on gennaio 30, 2009 at 11:03

Cari bimbi di seconda, in questo gioco dovrete scegliere il cammino giusto per portare i dinosauri a mangiare.

Dinosauri al pascolo

  1. Fate clic su “Start”. Ora avrete 6 dinosauri da portare al pascolo. Li vedete lì in basso a sinistra?
  2. Osservate con attenzione i numeri scritti sui sassi. Dovrete sceglierne tre, uno per ogni riga, in modo che la loro somma sia il numero scritto sulla pianta. Molto spesso troverete più percorsi possibili, voi scegliete quello che preferite.
  3. Si incomincia dalla prima riga di sassi, quella che ha i numeri rossi. Fate clic sul numero che avete scelto: sarà il primo addendo.
  4. Ora sono i numeri della seconda riga che si sono colorati di rosso. Fate clic su uno di questi numeri: sarà il secondo addendo.
  5. Ora sono i numeri della terza riga che si sono colorati di rosso. Fate clic su uno di questi numeri: sarà il terzo addendo.
  6. Fate clic sulla pianta e … se avete calcolato correttamente il dinosauro mangerà la pianta, altrimenti …
  7. Ripetete fino a quando non ci saranno più dinosauri da sfamare.

Se vi sembra troppo difficile oppure troppo facile potete tornare indietro (fate clic sulla freccia che vedete a sinistra della pianta) e cambiare il numero delle righe di sassi: scegliete 2 oppure 4 facendo clic sulle frecce a destra e a sinistra del primo numero che trovate sotto le spiegazioni.

Mi raccontate se siete riusciti portare tutti i dinosauri alla pianta che a loro piace tanto?

Divertitevi e attenzione a fare bene i calcoli, altrimenti … poveri dinosauri!

maestra AnnaMaria

Il gioco dei se

  • Posted by on gennaio 28, 2009 at 15:06

Cari i miei cucciolotti di seconda, io non sono brava come la maestra Annamaria a trovare giochini, ma ho trovato una bellissima filastrocca. Eccola qui:

Il gioco dei se

di Gianni Rodari

Se comandasse Arlecchino
il cielo sai come lo vuole?
A toppe di cento colori
cucite con un raggio di sole.

Se Gianduia diventasse
ministro dello Stato,
farebbe le case di zucchero
con le porte di cioccolato.

Se comandasse Pulcinella
la legge sarebbe questa:
a chi ha brutti pensieri
sia data una nuova testa.

Sarebbe proprio bellissimo, ho pensato, se anche voi inventaste un “se” come quelli della filastrocca.
Comincio io e ci provo:

Se Colombina potesse fare
la maestra elementare
insegnerebbe a tutti i bambini
a fare dolci e pasticcini.

Vi piace? Ora provateci voi, magari con i nomi dei personaggi da cui vi travestirete a Carnevale …
Baciottoni!!!!!!!!

Maestra Cristina

Addizioni con … la tartaruga

  • Posted by on gennaio 21, 2009 at 15:30

Avete mai visto una tartaruga che mette il turbo per aiutarvi a fare le addizioni con la linea dei numeri? Scommetto di no.

Vorreste provare a giocare con questa tartaruga davvero tecnologica?

Come si fa? 🙄

Fate clic sulla tartaruga e … le regole del gioco scopritele voi!

Dopo cinque risultati corretti potrete dare alla tartaruga una meritata e gustosa merenda … attenti, però, a farle mangiare solo i cibi più golosi.

Poi scrivetemi quanti punti siete riusciti a fare!

Buon divertimento 😀

La tartaruga tecnologica

Attenzione allo squalo

  • Posted by on gennaio 21, 2009 at 15:29

La barca che vedi nell’immagine viaggia in un mare tranquillo, ma rischia di essere assalita da uno squalo.

Navigazione pericolosa

Tu, però, sai riconoscere con precisione i numeri e perciò saprai fare in modo che la barca continui serenamente la sua navigazione.

La balena imprigionata

  • Posted by on gennaio 21, 2009 at 15:23

C’è una balena che non riesce ad uscire da una buca in cui è rimasta imprigionata, puoi aiutarla tu allungando il tubo che può far alzare il livello dell’acqua.

Se conosci le coppie di numeri amici nel 10 corri ad aiutare la balena!

Salva la balena

Numeri da ordinare

  • Posted by on gennaio 12, 2009 at 15:37

Ecco un nuovo gioco per i bambini di seconda … “sempre loro?” vi chiederete!

Dovete sapere che i bambini di seconda dimostrano sempre molto entusiasmo nell’affrontare i giochi che propongo loro e allora io mi impegno a trovarne sempre di nuovi e, per quanto possibile, divertenti.

Vediamo un po’ se anche questo piacerà come gli altri.

Istruzioni:

  1. Fai clic sull’immagine del bruco per incominciare
  2. Scegli il numero minimo e il numero massimo trascinando con il mouse i cerchietti lungo la linea
  3. Fai clic sul pulsante “go”, in basso a destra
  4. Fai clic su ogni foglia e “portala” con il mouse in uno dei germogli che vedi sul ramo in modo che i numeri siano ordinati progressivamente … se fai qualche errore non preoccuparti puoi continuare a spostare le foglie fino a quando non hai più dubbi sull’ordine che hai ottenuto
  5. Quando hai finito fai clic sul bruco e, se hai lavorato bene, …, non te lo dico, scoprilo tu. Se avrai fatto degli errori dovrai correggerli e cliccare di nuovo sul bruco.

Spuntano numeri ordinati

Buon divertimento e … fatemi sapere se vi è piaciuto!

Maestra Annamaria

Cara maestra Flavia

  • Posted by on dicembre 11, 2008 at 15:55

Guarisci presto, prima delle feste di Natale. Ti stiamo aspettando con ansia.
Ciao. Lisa e Matteo G

Vogliamo che tu torni per Natale. Qua, senza di te, non stiamo bene e siamo preoccupati per te che hai tanto mal di schiena. Ciao. Alia e Michael P

Buon Natale! Speriamo che prima di Natale sarai guarita. Vorremmo che ci fossi anche tu alla festa. Guarisci presto. Stiven e Fabio

L’Antropologia ci piace tanto e ancora di più ci piace andare nel nostro orto, quindi vorremmo tanto che tu ritornassi. Matteo V e Andrea

Ti ricordi che abbiamo portato i guanti per andare nell’orto? Se tu non torni non li useremo mai! Torna presto, ti aspettiamo. Un grosso bacio da Gioele e Gioia

Speriamo che tu guarisca presto perché non vediamo l’ora di andare insieme a te nell’orto.
Chiara e Michael O

Ci manchi tanto perché ti vogliamo tanto bene. Ci dispiace che tu stia male. Un bacione da Filippo e Elisa

Siccome ti sei ammalata hai persino saltato la festa di Halloween, per favore non mancare anche alla festa di Natale. Stefania e Riccardo

Un altro gioco per i bambini di seconda

  • Posted by on novembre 26, 2008 at 15:26

Cari bambini di seconda, vi propongo un nuovo gioco che sono sicura sarà molto divertente … per tutti i bambini che sanno trovare velocemente i numeri amici nel dieci.

Basta fare clic su questo disegno

Lo gnomo che mangia i frutti con i numeri amici nel 10

… e giocare.

Naturalmente possono giocare anche tutti i bambini che non frequentano la seconda! 😀

Se invece volete scaricare il gioco sul vostro computer e giocare senza essere collegati a internet, dovete fare clic su questo link

Pagina del gioco sul sito IPRASE-Trentino

Ciao a tutti e buon divertimento.

maestra Annamaria

Per imparare a scrivere velocemente

  • Posted by on novembre 24, 2008 at 11:19

Oggi useremo un programma che ci insegnerà a scrivere velocemente con la tastiera del computer.

Scarica Tux Typing

Si chiama Tux Typing e possiamo averlo anche sul computer a casa perché non costa nulla.

Sì, è proprio gratis. Bisogna scaricarlo da internet, da questo sito

http://tux4kids.alioth.debian.org/tuxtype/index.php

Adesso andiamo a giocare con TuxTyping. Buon divertimento a tutti! 😀

I bambini di seconda